Timbro a secco Colop 25×50

 98,50 IVA incl.

Timbro a secco marca colop, misura della piastra mm 25×50. Il set comprende: la matrice personalizzata negativo contro positivo già montata sulla pinza, la base da tavolo staccabile, la custodia in similpelle.

    • (max file size 150 MB)
COD: timbro-secco-25x50 Categoria: Tag: , , , ,

Descrizione

Timbro a secco marca Colop. La pinza per marcatura a secco è uno strumento che consente di imprimere a rilievo su un foglio di carta. Ciò è possibile grazie ad una speciale matrice in cui il logo e le scritte sono intagliate in positivo ed in negativo su due elementi che si accoppiano perfettamente fra di loro. Le nostre pinze per timbratura a secco sono formate da vari elementi che le rendono estremamente versatili.

La pinza può essere usata tenendola in mano come una comune cucitrice, oppure con la pratica base da tavolo per maggiore stabilità e forza. E’ possibile acquistare piastre aggiuntive che possono essere facilmente e velocemente innestate nella pinza. La custodia in similpelle completa l’offerta e si abbina perfettamente allo strumento rendendolo anche un prezioso oggetto regalo.

Con una pinza per timbrature a secco è possibile marcare documenti per renderli non falsificabili, ma anche dare pregio ed eleganza a diplomi ed attestati. Disponiamo anche di coccarde adesive oro, marcabili con la pinza da 51 mm. ed applicabili su certificati per renderli assolutamente autentici. Un altro tipico uso di questa pinza è la marcatura “ex libris” della propria collezione letteraria.

FAQ – Domande frequenti

A cosa serve una pinza per timbrare a secco?
Serve essenzialmente per riprodurre un logo, una scritta oppure entrambi a rilievo su carta. Ciò è possibile perché la matrice è composta da due piastre incise, una a rilievo, l’altra scavata, che si incastrano perfettamente. La carta che viene pressata all’interno della matrice viene sollevata in corrispondenza delle incisioni. L’effetto è permanente e difficilmente riproducibile rendendo autentici documenti ed attestati. Inoltre la timbrata non è cancellabile in alcun modo, quindi particolarmente adatta per marchiare libri od altre proprietà come ad esempio fotografie. La marcatura delle coccarde adesive consente di personalizzare documenti ufficiali in maniera elegante e veloce.

Che pesantezza di riesce a marcare con questa pinza?
La pesantezza ottimale della carta che si riesce a marcare è compresa tra 90 e 150 gr/mq, tuttavia il risultato può variare a seconda della consistenza che non dipende dalla pesantezza. In genere il problema in cui si incorre marcando carta troppo leggera o troppo pesante è che nel primo caso tende a perforasi, nel secondo a piegarsi in corrispondenza della marcatura.

Come si usa una pressa per timbratura a secco?
Si posiziona il foglio all’interno della pinza e si preme con una forza variabile a seconda del supporto. Può essere usata in mano come una comune cucitrice per punti metallici oppure con la base da tavolo che consente, grazie all’appoggio stabile ed alla gomma antiscivolo, di praticare una forza maggiore.

Che misure sono disponibili?
Le piastre sono di tre tipi: una rettangolare da mm 25×50 e due rotonde da 41 e 51 mm. questa è naturalmente la misura massima della grafica che volendo può anche essere più piccola. Le coccarde adesive sono pensate per la pinza di diametro 51 mm.

Pinza, piastra… non capisco bene come è fatta la pressa…
La matrice è composta da due elementi in materiale plastico inciso a laser nel nostro laboratorio e montati, uno sopra e l’altro sotto, su una piastra metallica, la piastra metallica è inserita nella pinza che va tenuta in mano come una cucitrice oppure inserita nella base da tavolo per maggiore comodità e forza.

Si può cambiare la grafica del timbro a secco?
Certamente. E’ sempre possibile sostituire la grafica staccando la matrice dalla piastra ed incollandone una nuova (articolo: matrice per timbro a secco). Se però l’operazione avviene spesso conviene acquistare una piastra di ricambio completa di matrice (ad es. articolo: piastra di ricambio d 41 mm), questa può essere velocemente tolta ed inserita nella pinza.

Si può timbrare al centro di un foglio A4?
No, questo perché come si diceva il meccanismo è simile a quello di una cucitrice per punti metallici, quindi la distanza dal bordo è vincolata alla profondità della “bocca”.

Vorrei fare le coccarde adesive a rilievo ma non voglio acquistare tutto il set per timbratura a secco.
Puoi acquistare le coccarde già impresse e la matrice a secco, in questa maniera con una spesa contenuta puoi avere le coccarde che ti servono, per di più già impresse. Se in futuro ne vorrai delle altre, pagherai solo per le coccarde che ti servono perché conserveremo per te la matrice. Puoi anche scegliere di riceverla insieme alle coccarde ed inviarcela quando ne avrai ancora bisogno. Ricorda che non puoi però inviarci matrici realizzate da altri.

Come devo realizzare il file?

Vista la dimensione dell’incisione, i file sono relativamente piccoli, quindi anche se disponi di un file vettoriale, esportalo in una bitmap. Se invece lo realizzi da zero puoi creare una bitmap con queste caratteristiche:

  • Dimensione massima 2 mm inferiore al massimo consentito, vale a dire:
    • Piastra da 25×50 = file da 23×47;
    • Piastra da 41 mm di diametro = file da 39 mm di diametro;
    • Piastra da 51 mm di diametro = file da 49 mm di diametro;
  • La risoluzione ottimale è 600 dpi, 300 dpi è il minimo;
  • Modalità colore bianco e nero (1 bit);
  • E’ sufficiente il disegno del solo positivo, cioè in nero ci deve essere ciò che verrà a rilievo, in bianco tutto il resto, i testi si devono leggere (non specchiati). Il corrispondente negativo lo realizzeremo noi.

In caso di dubbi contattaci per inviarci la tua immagine per una valutazione senza impegno. In tutti i casi controlleremo il file prima della produzione ed in caso di problemi ti contatteremo per le eventuali correzioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.